Fotogallery Menu

Seguimi su Facebook

La mia attività al Senato

Senato.it - Monica CIRINNA' - XVII Legislatura
Attività svolta nel corso della legislatura
Senato.it - Monica CIRINNA' - XVII Legislatura
Home Il Mio Impegno ---> per le Unioni Civili
---> Unioni Civili
Diritti Civili: Cirinna', con Carfagna dialogo proficuo e Aperto Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 08 Ottobre 2014 10:15

"La nomina di Mara Carfagna a responsabile del dipartimento Libertà civili e diritti umani di Forza Italia mi fa confidare, in qualità di relatrice della legge sulle unioni civili all'esame del Senato, in un dialogo proficuo e aperto.
Non ho dubbi che questo potrà avvenire, avendo potuto apprezzare in questi anni l'azione dell'on. Carfagna, anche nella sua funzione di ministra, che ha affrontato in modo laico, con grande sensibilità e spirito costruttivo tematiche importanti quanto delicate.
E' l'impostazione giusta per dare al nostro Paese, con un'ampia maggioranza, una normativa in linea con le principali democrazie europee".  

 
Unioni civili: Cirinna’-Fedeli, Alfano rispetti autonomia dei sindaci Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 07 Ottobre 2014 15:07

Ministro non faccia forzature, in Senato c’è testo approvabile a larga maggioranza

“Sarebbe altamente consigliato che il ministro Alfano non desse seguito all’annuncio di voler inviare una direttiva ai prefetti affinchè intervengano sui sindaci per impedire il riconoscimento di matrimoni tra persone dello stesso sesso svoltisi all’estero. Si tratta infatti di un’azione che andrebbe contro l’autonomia dei sindaci e contro il Parlamento.

Leggi tutto...
 
Gay: Cirinnà, adozione è un atto di civiltà ma Gasparri non capisce Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 19 Settembre 2014 11:21

Bene intervista ministra Boschi a Famiglia cristiana per spiegare importanza anche di questa riforma

"Dare una risposta chiara alle famiglie affettive sul tema delle adozioni è un atto di civiltà e, soprattutto, di grande amore, in particolar modo nei confronti dei bambini. E' chiaro infatti a tutti, tranne che a Gasparri, che se non interviene una legge specifica possono continuare a verificarsi episodi in cui, in caso di morte del genitore biologico, il bambino si troverebbe nella condizione di essere adottabile. E quindi essere strappato ai propri affetti e al suo ambito familiare". Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà, relatrice del provvedimento.

Leggi tutto...
 
Legge Comunitaria: Cirinnà, su richiami vivi si può cambiare verso Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 17 Settembre 2014 10:51

 Approvato ODG per vietarne l’uso

“Sui richiami vivi si può cambiare verso. Il governo ha infatti accolto un odg che lo impegna a valutare,  all’interno della legge comunitaria 2014 che si discuterà a breve,un provvedimento specifico finalizzato a far uscire l'Italia dalla procedura d’infrazione europea relativa all’utilizzo delle reti per la cattura dei richiami vivi”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà a seguito dell’approvazione nell’aula del Senato dell’odg di cui è prima firmataria.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Settembre 2014 11:08
Leggi tutto...
 
Unioni civili. Cirinnà: nessuna sospensione testo in commissione Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 30 Luglio 2014 16:05

"La commissione Giustizia ha deciso oggi di proseguire il dibattito sul testo unificato sulle unioni civili. Arriveremo cosi' a settembre con una discussione ed un'analisi ampia e approfondita anche rispetto ai tanti contributi, politici e culturali, usciti recentemente sulla stampa italiana". Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinna', relatrice del provvedimento.
"Tutte le fasi importanti che vedono cambiamenti radicali nella nostra societa' sono caratterizzati spesso da opinioni divergenti- aggiunge- Compito della politica e', dopo aver ascoltato e tentato la comprensione di tutte le posizioni, di fare una sintesi ed elaborare un testo definitivo al quale tutti i senatori potranno contribuire con emendamenti.

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Maggio 2016 23:08
Leggi tutto...
 
Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 30 Giugno 2014 08:16

24 giugno 2014

BOZZA DI TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE IN MATERIA DI

 

Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e

disciplina delle convivenze

 

TITOLO I

Delle unioni civili

 

Art. 1.

(Registro nazionale delle unioni civili tra persone dello stesso sesso)

 

1. Due persone dello stesso sesso costituiscono un’unione civile quando dichiarano di voler fondare tale unione di fronte all'ufficiale di stato civile.

 

2. Presso gli uffici del registro di ogni comune italiano è istituito il registro nazionale delle unioni civili tra persone dello stesso sesso. In tale registro si possono iscrivere alla presenza di due testimoni due persone dello stesso sesso, maggiorenni e capaci di intendere e di volere, unite da reciproco vincolo affettivo. Non può contrarre un’unione civile, a pena la nullità dell'atto, chi è vincolato da un matrimonio o da un'unione civile.

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Giugno 2014 08:21
Leggi tutto...
 


Pagina 4 di 4
www.monicacirinna.it - Monica Cirinnà - Senatrice della Repubblica per il Partito Democratico. Template basato su sorgente della Next Level Design

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookies e per sapere come bloccarli, vedi la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo sito .

EU Cookie Directive Module Information