Animali: Cirinnà, dopo caso Moncler serve rivoluzione etica

0 Comment
46 Views

1ok1“Serve una rivoluzione etica del nostro sistema produttivo e noi possiamo favorirla”. Lo ha dichiara la senatrice Pd Monica Cirinnà della commissione Giustizia. 
“Il documento di Report sui metodi selvaggi di spiumaggio delle oche – aggiunge –  le dure polemiche contro la Moncler e i conseguenti cali in Borsa del titolo ci dicono inevitabilmente che, nonostante vi siano precise normative europee ed italiane in materia, esistono ancora troppe falle che permettono tali comportamenti.

Poichè è prioritario tutelare la salute degli animali, ma anche l’economia produttiva delle aziende e i lavoratori che vi operano, è necessario intervenire celermente per assicurare la tracciabilità delle filiere produttive, favorire le etichettature che specificano gli standard di benessere degli animali e impedire che lavorazioni effettuate contro tali regole possano poi giungere sul mercato italiano”.


Canili a Roma

Leggo con immenso dolore le notizie sul bando di gara...

Lupi e orsi, intergruppo diritti animali: “ineccepibile decisione del governo, grazie al ministro Costa"

Partecipo ai lavori dell’intergruppo parlamentare diritti degli animali che riunisce...

Leave your comment