Animali: Cirinnà, sentenza Green Hill nuova stagione civilta’

0 Comment
92 Views

Festeggio notizia con Libera, la beagle che ho adottato dopo la liberazione dal centro

liberapiccola“La condanna dei vertici dell’allevamento Green Hill per uccisione di animali e maltrattamenti è una grande prova di civiltà che, grazie alla magistratura e alla determinazione delle Associazioni per i diritti degli animali, fissa nel nostro Paese il principio chiaro che non può esistere un uso selvaggio della scienza. Ho seguito molto da vicino l’intera vicenda, mi sono recata personalmente sul posto quando sono stati liberati i primi animali e ho adottato una bellissima beagle alla quale ho dato il nome di Libera. Festeggio insieme a lei oggi la condanna dei responsabili della sua reclusione e dei conseguenti maltrattamenti che ha subito. Mi auguro che questa sentenza apra finalmente in Italia una nuova stagione dove i diritti degli animali, riconosciuti dalla giurisprudenza e inseriti nel nostro ordinamento, trovino piena applicazione.  

{phocagallery view=category|categoryid=14|imageid=361} {phocagallery view=category|categoryid=14|imageid=301} {phocagallery view=category|categoryid=14|imageid=324}
{phocagallery view=category|categoryid=14|imageid=328} {phocagallery view=category|categoryid=14|imageid=338} {phocagallery view=category|categoryid=14|imageid=340}

 

Visita la galleria dedicata a Libera


Lupi e orsi, intergruppo diritti animali: “ineccepibile decisione del governo, grazie al ministro Costa"

Partecipo ai lavori dell’intergruppo parlamentare diritti degli animali che riunisce...

Ucciso Kaos, il cane eroe di Amatrice

Una vicenda triste e crudele. È necessario che questi reati...

Leave your comment