Animali: sen. Cirinnà, gatto morto a sassate indica crisi educativa nel paese

0 Comment
111 Views

“L’Italia soffre di una grave crisi culturale e di educazione delle nuove generazioni. A testimoniarlo, oggi, l’ennesima barbarie sferrata da giovani ragazzi a un animale innocente: un gatto afferrato e preso a sassate fino alla morte.
E’ successo a Tuturano, provincia di Brindisi, nella centralissima via Stazione, sotto gli occhi increduli dei passanti, che hanno immediatamente chiamato i carabinieri. Quando è intervenuta la Asl, purtroppo il povero gatto era in fin di vita e poco dopo è morto.
Spero che i due ragazzi, accusati di uccisione e maltrattamento di animali, sia garantita tramite le possibilità della giustizia quella lezione di educazione e umanità che evidentemente non hanno mai ricevuto”. Così l’on. Monica Cirinnà, senatrice del Pd.


Addio a Vita, beagle simbolo della lotta contro Green Hill

Se ne è andata Vita, la beagle simbolo della lotta...

Muratella: Cirinnà, canile nel degrado completo, Raggi batta un colpo

"Il certificato degrado del canile della Muratella indica tutta l'incapacità...

Leave your comment