BANDIERA CASAPOUND IN COMMISSARIATO, CIRINNÀ: FATTO INQUIETANTE, ORA CHIAREZZA

0 Comment
164 Views

“È grave che all’interno di un commissariato di polizia vengano esposti simboli politici e partitici di ogni genere: ed è semplicemente vergognoso che i simboli in questione siano quelli di una forza dichiaratamente neofascista”.
Lo dichiara Monica Cirinnà, senatrice Pd e responsabile diritti dei dem, a proposito delle foto che ritraggono una bandiera di Casapound esposta in una stanza del Commissariato Esquilino a Roma.
“Le giustificazioni date dai responsabili e la pronta rimozione della bandiera non bastano”, prosegue. “Entro martedì depositerò una interrogazione parlamentare per approfondire i fatti, e per ribadire che le forze armate e di pubblica sicurezza – ispirare allo “spirito democratico della Repubblica”, come recita l’articolo 52 della Costituzione – devono restare al di sopra di ogni sospetto di contiguità con forze neofasciste ed eversive”, conclude.


Gay, Cirinnà: da Papa Francesco parole rivoluzionarie

Roma, 21 ott. (askanews) - "In un documentario proiettato alla...

Piazze arcobaleno per il ddl Zan

Oggi pomeriggio l’Italia si tinge di nuovo dei colori dell’arcobaleno....

Leave your comment