Botticelle Cirinnà:” Ritiro licenza senza riassegnazione per macellazione Pallino”

0 Comment
27 Views

Quanto denunciato dalla LAV quest’oggi è gravissimo. Di ciò che è accaduto dovrà rispondere il servizio della ASL competente che ha omesso il controllo sui cavalli impiegati per il trasporto pubblico.

Chiedo all’assessore Visconti di farsi carico in Giunta di un immediato provvedimento di ritiro della licenza a colui che si è macchiato di questa crudeltà verso Pallino e di non riassegnare mai più quella licenza.

Di fronte a una tale dimostrazione di crudeltà ritengo ancora più assurda l’ingente spesa,  1,3 milioni di euro, affrontata dal comune per la costruzione, in un parco monumentale come Villa Borghese, di stalle temporanee per le Botticelle anziché una decisa cancellazione del servizio.

Di fronte al disprezzo delle regole da parte di chi dovrebbe assicurare un servizio pubblico e trattare amorevolmente il proprio animale invito la maggioranza a non sottrarsi come fa da mesi  alla discussione della delibera di iniziativa consiliare da me proposta, per abolire un servizio ormai anacronistico.

Ricordo che la proposta di abolizione del servizio di trasporto pubblico con traino animale è sostenuta dalle firme di oltre 5000 cittadini romani e sottoscritta da tutti i Presidenti dei gruppi di opposizione. E’ giunto ormai il tempo per una discussione in aula non più rinviabile.


E’ quanto dichiarato dalla consigliera del PD Capitolino Monica Cirinnà membro della commissione ambiente del Comune di Roma.

 


Ucciso Kaos, il cane eroe di Amatrice

Una vicenda triste e crudele. È necessario che questi reati...

Roma: Cirinnà, su botticelle M5S bugiardi

M5S aveva promesso l'abolizione delle botticelle e il rispetto per...

Leave your comment