CACCIA: Animali a rischio sterminio e il Campidoglio? Tace

0 Comment
16 Views

caccia“In una giornata di così grande fermento per il mondo ambientalista e animalista – minacciato da una proposta di legge sulla caccia che prevede la possibilità per le regioni di allungare la stagione venatoria, e di sparare a uccelli migratori e specie protette – spiace notare il totale silenzio dell’assessore delegato alla tutela degli animali e del Sindaco di Roma.

Ricordo loro che ai sensi del DPR 31 marzo 1979, dovrebbero garantire la protezione a tutti gli animali presentii sul territorio comunale. Visto lo stato di abbandono in cui versano le strutture comunali e gli animali ivi ospitati, non pretendo che adottino la mia stessa linea di condanna, ma gradirei sapere come intendono proteggere le vittime sacrificali di questa nuova azione di Governo. Mi auguro che non siano coerenti con le azioni fino ad oggi intraprese per la salvaguardia e la tutela del mondo animale. Che si concretizzano, in estrema sintesi, nel nulla o quasi”. E’ quanto dichiara Monica Cirinnà, consigliere comunale del Pd.


Cirinnà: Fatta finalmente giustizia su caso del piccolo Joan. Sindaco Perugia chieda scusa

“La sentenza del Tribunale civile di Perugia mette definitivamente fine...

Giustizia: Cirinna', riforma per diritti, legalita' e sicurezza, altro che svuotacarceri

"L’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, della riforma dell’ordinamento...

Leave your comment