Corriere.it – Roma: Quote rosa, consigliere scrivono a Fornero «Offese dalla nuova giunta Alemanno, ci aiuti»

0 Comment
7 Views

Lettera al ministro che ha la delega alle Pari Opportunità: sostenga la battaglia per la rappresentanza femminile nella giunta di Roma

ROMA – Dopo il contestato escamotage del sindaco di Roma – che per bloccare il loro ricorso al Tar ha varato martedì 17 una giunta fotocopia – le promotrici della battaglia per il rispetto delle quote rosa in Campidoglio si appellano al ministro del Lavoro. Monica Cirinnà (Pd) e Gemma Azuni (Sel – Sinistra, ecologia e libertà), che nei mesi scorsi avevano presentato ricorso al Tar hanno scritto una lettera al ministro Elsa Fornero – che ha anche la delega alle Pari Opportunità -, chiedendo un incontro. «Ci hanno invitato a farlo anche le amiche di “Se non ora quando?”» spiega Monica Cirinnà, per non tralasciare nessuna azione possibile.

 RICHIESTA DI SOSTEGNO – «Onorevole Ministro, – così inizia la lettera – nella nostra qualità di consigliere di Roma Capitale stiamo da anni combattendo una battaglia per il riconoscimento della rappresentanza di genere, in seno alla Giunta Capitolina e in generale per quanto concerne gli incarichi di spettanza del sindaco. Una battaglia condivisa da numerose associazioni, gruppi, donne singole sul territorio a livello nazionale». E dopo che il sindaco il 17 gennaio con una escamotage tecnico ha firmato un’ ordinanza con la quale ha sciolto e ha rinominato la sua Giunta, con gli stessi componenti, per salvarla preventivamente dal ricorso al Tar sulle quote rosa presentato dalle due consigliere dell’opposizione (alla luce della nuova ordinanza, infatti, dovranno ora presentarne un altro e ricominciare l’iter, mentre l’udienza era già fissata per il 5 gennaio), adesso hanno già predisposto il nuovo ricorso, e vogliono un appoggio importante».

 

Continua a leggere sul corriere.it


Vanity Fair - Monica Cirinnà: «Non toccate la legge sulle unioni civili»

La prima firmataria della storica legge, rieletta in Senato, teme...

Rientrati attivisti diritti lgbt a fiumicino

Italiani fermati in Russia, rientrati a Roma (2)(ANSA)

  FIUMICINO, 29 GIU - I cinque attivisti italiani rientrati...

Leave your comment