E’ ora di dire basta alle botticelle

0 Comment
14 Views

botticelle

Ricevo da Giovanna Di Stefano (Associazione OIPA) e con grande apprezzamento pubblico.

Il lavoro delle Associazioni ha prodotto il successo dell’evento del 4 Giugno; continuiamo a tenere alta l’attenzione di tutti sulle botticelle con la diffusione della lettera e della petizione.

Testo della petizione e presentazione della iniziativa:

In occasione della Giornata internazionale contro le carrozze trainate dai cavalli (6 giugno e 6 dicembre: Horses Without Carriages International Day) uniamoci per manifestare ancora una volta il nostro dissenso rispetto ad un’istituzione così anacronistica, che comporta inutili sofferenze ai cavalli nonché un alto rischio anche per le persone e la sicurezza stradale.

Invitiamo tutti a partecipare alla manifestazione di protesta (segue il comunicato).

Inoltre ricordiamo che è altrettanto efficace farsi sentire con lettere e telefonate ai diretti interessati.
Di seguito si riporta una lettera tipo, eventualmente da personalizzare, e i recapiti mail ai quali inviarla (Assessore all’Ambiente, Assessore ai Trasporti, Sindaco).
Diffondete anche questo sito, specifico sul problema: www.aboliamolebotticelle.it(non è stato ancora possibile aggiornarlo con le news più recenti, ma contiene comunque molte informazioni e testimonianze video significative…). Si allega la petizione.

1.      Comunicato manifestazione per l’abolizione delle botticelle:

Sabato 4 giugno la LAV – Lega Anti Vivisezione scenderà in piazza per manifestare il proprio dissenso alla continuazione del crudele e anacronistico servizio di trasporto turistico delle botticelle.

Dalle ore 15.30 in poi ci incontreremo a Largo Goldoni (via del Corso).

La maggioranza dei romani si dichiara favorevole all’abolizione delle botticelle secondo il recente sondaggio on line di Repubblica.it.

Le botticelle si basano sullo sfruttamento di poveri cavalli in nome di una tradizione che non ha più senso di esistere.

Verrà distribuito materiale informativo e si potrà firmare la petizione OIPA.

Evento Facebook:

www.facebook.com/event.php?eid=203706683001833

ATTENZIONE!!!

Per informazioni scrivere solo a:

lavroma.ufficiostampa@gmail.com o telefonare al n. 3204795552.

 

 


 

2. Lettera tipo da inviare:

 

A:

 

sindaco@comune.roma.it,rato.ambiente@comune.roma.it,segreteriavisconti@libero.it,bilita@comune.roma.it,presidente@libero.it

 

CC:

ld.gabinetto@comune.roma.it,p@comune.roma.it,ld.ambiente@,info@,comitato@,podigabinetto@comune.roma.it,arlo.buttarelli@comune.roma.it

 

 

Alla c.a.:

Assessore all’Ambiente Marco Visconti

Assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma

Sindaco Gianni Alemanno

Egregi Sindaco e Assessori,

Vi scrivo in merito all’annoso problema, ad oggi non risolto, delle  cosiddette “botticelle” romane. Queste carrozze  non sono affatto una tradizione di trasporto per persone bensì rappresentano una degenerazione di quello che era il loro originario significato e scopo; la carrozza trainata dagli animali serviva in passato unicamente al trasporto di merci, e di botti nel caso specifico, quando non si disponeva di mezzi a motore. Oggievidentemente NON E’ PIU’ COSI’!

Al giorno d’oggi non vi è alcuna esigenza che giustifichi l’impiego di animali per il trasporto, né di merci, né tanto meno di persone. Il turista può disporre, nella Roma del 2011, di moltissimi mezzi di locomozione, estremamente confortevoli, rapidi, accessoriati per ogni esigenza, e decisamente più economici della botticella, senza che questo debba comportare lo sfruttamento ingiustificato di animali.
I due incidenti mortali, verificatisi nel 2008, e numerosi altri meno gravi che sono avvenuti in questi ultimi due anni, sono indicatori chiari di unacondizione che non è oltremodo sostenibile e che non può durare, se non continuando a mettere in serio pericolo l’incolumità,oltre che dei cavalli, anche delle persone. Permettere a delle carrozze con cavalli di transitare nel caotico traffico cittadino delle vie del centro è un atto estremamente irresponsabile, in quanto la probabilità che un cavallo si imbizzarrisca e cada, in quelle condizioni, è altissima.

Ci auguriamo che il Vostro operato come nuovi Assessori si distingua, a differenza di quanto accaduto finora, per il compimento di questo importantissimo passo VERSO LA CIVILTA’: l’abolizione delle botticelle.

 

Distinti saluti.

FIRMA

………………………….


Roma: Cirinnà, su botticelle M5S bugiardi

M5S aveva promesso l'abolizione delle botticelle e il rispetto per...

Gatti

[caption id="attachment_2219" align="alignright" width="300"] Mimmi mentre scrivevo queste righe[/caption] Oggi,...

Leave your comment