#

111 CANI E LE LORO STRANE STORIE

  • Start: 14 March 2018 18:00
  • End: 14 March 2018 20:00

Maria Teresa Carbone

con la senatrice Monica Cirinnà

e il giornalista Marco d’Eramo


ci racconta le sue 111 storie di cani, di amicizia, di coraggio e fedeltà

mercoledì 14 marzo alle ore 18:00
Libreria Notebook all’Auditorium
Viale Pietro De Coubertin 30, Roma

“111 storie di cani memorabili dedicate ai milioni di cani senza storia che popolano il mondo”

Maria Teresa Carbone

111 storie di cani, di amicizia, di coraggio e fedeltà.

“Se noi – noi umani, si intende – siamo quello che siamo, lo dobbiamo anche ai cani, che ci accompagnano da migliaia di anni nella buona e nella cattiva sorte. Nei loro musi pelosi ci siamo specchiati per secoli: siamo cani sciolti, ci guardiamo in cagnesco, facciamo una vita da cani…” scrive Maria Teresa Carbone nell’introduzione a questa guida canina che, in effetti, una guida sui cani non è, bensì una raccolta delle storie più belle che li riguardano, dalla mitologia al cinema, allo sport.

Nella storia, nella letteratura e nel cuore di molti, i cani l’hanno spesso fatta da padroni. Da Abuwtuyuw, la guardia del faraone, a Zemira, la favorita della zarina, i cani addolciscono la vita dei misantropi e salvano quella di bambini ed eserciti. Eroici o pigri, sovente affamati, gli manca la parola, ma sanno capire e farsi capire.

 

 

Maria Teresa Carbone, giornalista, autrice, e traduttrice, si occupa del coordinamento della rivista Alfabeta2. In precedenza è stata responsabile della sezione Arti del settimanale “pagina99” e ha lavorato alle pagine culturali del “manifesto” e per diverse testate italiane e straniere. Tra i suoi libri, I luoghi della memoria (Dedalo, 1986) e 99 leggende urbane (Mondadori, 1990). Fra le traduzioni, Kim di Rudyard Kipling, L’altro visto da sé di Jean Baudrillard e Kandinskij e io di Nina Kandinskij. Con Nanni Balestrini ha curato il programma Millepiani (Cult) e il sito RaisatZoom. Letture e visioni in rete.

111 aneddoti, 111 fotografie, 240 pagine, 14,95 euro

 

Sharing:
Viale Pietro De Coubertin, Roma, Lazio , Italia