OMOFOBIA: Aggressione a gaycenter è neonazismo

0 Comment
33 Views

Anche da destra venga condanna chiara e inequivocabile

“La violenta aggressione avvenuta contro il Gay Center di Roma e il suo portavoce è un atto vigliacco e di estrema gravita che introduce nella campagna elettorale della Capitale preoccupanti pulsioni fasciste. Questi atti dimostrano ancor più quanto sia urgente l’approvazione di una legge sull’omofobia come giusto corollario a quella sulle unioni civili.
Mi auguro che la polizia postale e la Digos facciano il proprio lavoro per identificare al più presto i colpevoli perchè azioni di questo non vanno sottovalutate poiché diffondono una cultura omofoba già abbondantemente strisciante. Mi aspetto che anche dagli esponenti della destra istituzionale in Parlamento venga una ferma e inequivocabile condanna perchè il nostro Paese e, in particolare Roma città medaglia d’oro della Resistenza, non debba mai più subire offese così gravi che colpiscono tutti i cittadini.
Nessuno deve tollerare che una campagna elettorale possa essere condotta con metodi neonazisti”. 

omofobia stop


Omofobia: Cirinnà, serve una legge nazionale, da PD sfida per i diritti

"La condizione di pari dignità e di tutela dalle discriminazioni,...

Regeni - Cirinnà: Aderisco a sciopero fame, teniamo alta voce verità

“Aderisco con indignata passione allo sciopero della fame della mamma...

Leave your comment