ORSI, CIRINNA’: con Alemanno uno scandalo dopo l’altro

0 Comment
16 Views

logo-romacapitale“Dopo lo scandalo dei festini a base di cocaina e squillo, apprendiamo oggi che il consigliere comunale Francesco Maria Orsi, a cui il sindaco aveva affidato “giustamente” la delega al Decoro e all’Expo di Shangai, e che è indagato per riciclaggio, corruzione e cessione di sostanze stupefacenti, aveva l’ufficio della sua associazione privata siAmoroma in un locale di proprietà del comune di Roma, a via Petroselli, in pieno centro storico, per la modica cifra di 58 euro al mese di affitto.

Il tutto grazie a una delibera del 2009 firmata dal sindaco di Roma. Ecco, mi chiedo con che coraggio il Sindaco Alemanno riesca a dire che Orsi abbia agito in completa autonomia e continuare a prendere le distanze dal suo ex delegato, visto che chiaramente lo ha favorito e premiato personalmente non appena diventato sindaco. E non è la prima volta che questo accade…

Alemanno non convince nessuno, anche se con l’azzeramento della giunta ha tentato, inutilmente, di lasciarsi alle spalle ‘Parentopoli’, le tante concessioni come questa, e le centinaia di appalti pubblici assegnati senza gara.

Con Alemanno Sindaco, stiamo scoprendo uno scandalo dopo l’altro: questo centrodestra è e resterà per sempre la pagina più brutta e umiliante della storia della nostra città e del nostro paese. Deve farsi da parte e far governare chi è capace di fare il bene dei cittadini, non solo dei soliti “amici” (da scaricare quando le cose si mettono male). Roma merita altro”.

Lo dichiara Monica Cirinnà, consigliera del Partito Democratico e Presidente della Commissione delle Elette al Comune di Roma.


Cirinnà: Fatta finalmente giustizia su caso del piccolo Joan. Sindaco Perugia chieda scusa

“La sentenza del Tribunale civile di Perugia mette definitivamente fine...

Giustizia: Cirinna', riforma per diritti, legalita' e sicurezza, altro che svuotacarceri

"L’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, della riforma dell’ordinamento...

Leave your comment