Pd. Consiglieri enti locali: primarie su scelta parlamentari

0 Comment
23 Views

PRIMO IMPEGNO DEL FUTURO SEGRETARIO REGIONALE”.
(DIRE) Roma, 6 giu. – “Il voto di pochi giorni fa conferma lavolonta’ profonda in questo Paese di cambiamento e di innovazione dell’offerta politica. La scelta del Pd di battersi affinche’questa vergogna dell’attuale legge elettorale venga cambiata e’giusta. Il Parlamento della Repubblica e’ attualmente composto di parlamentari che in base al principio della ‘fedelta” a un caposono stati ‘gratificati’ dall’elezione”.

E’ quanto si legge inuna nota dei consiglieri comunali del Pd Massimiliano Valeriani;Fabrizio Panecaldo; Daniele Ozzimo; Giulio Pelonzi; Alfredo Ferrari; Athos De Luca; Monica Cirinna’; Paolo Masini delconsigliere regionale Enzo Foschi, dei consiglieri provinciali Marco Palumbo; Pino Battaglia; Paolo Bianchini e di Mario Ciarla(coordinatore Pd Roma), Emanuela Droghei (Pd Roma).

“Questa legislatura- si legge nella nota- in virtu’ di talepatologica deviazione democratica, e’ stata la legislatura dipiu’ basso livello politico e culturale che si ricordi. Anzi, gliScilipoti, i Calearo e i tanti ‘responsabili’ si sono avutiproprio perche’ rappresentando poco piu’ che se stessi, hannogiocato in proprio l’arma della ‘seduzione’ al capo di turno perassicurarsi un futuro politico. Per tali ragioni e’ un obiettivo prioritario il superamento di tale legge elettorale.

E’ comunque necessario, per il Pd, assumersi la responsabilita’ politica diavere percorsi e comportamenti che, in caso di permanenzadell’attuale legge, consentano almeno per le liste del partito unlivello di condivisione e di selezione delle candidature chediano risposte sui temi della rappresentativita’ e dellaqualita’. Quindi- concludono- un meccanismo di primarie e’ difatto un’esigenza vitale e questo deve essere il primo impegnopolitico del futuro segretario regionale del Pd Lazio”.
(Com/Enu/ Dire)17:50 06-06-11


Vanity Fair - Monica Cirinnà: «Non toccate la legge sulle unioni civili»

La prima firmataria della storica legge, rieletta in Senato, teme...

Rientrati attivisti diritti lgbt a fiumicino

Italiani fermati in Russia, rientrati a Roma (2)(ANSA)

  FIUMICINO, 29 GIU - I cinque attivisti italiani rientrati...

Leave your comment