Regionali:”Per Verdini aspetto donne qualifica candidature”

0 Comment
31 Views

Il coordinatore del PDL Dennis Verdini oggi ha chiarito esplicitamente come avviene la scelta delle donne da inserire nelle liste del suo partito alla regione Lazio. Nel virgolettato su “il Fatto Quotidiano” apprendiamo che:’la Bongiorno non è certo bella, ma la Matone è brutta, mentre Beatrice (supponiamo Lorenzin)…’.

In queste poche parole c’é tutta la considerazione che hanno i dirigenti del PDL per le donne in generale e per quelle del proprio partito. É un atteggiamento squallido sessista, maschilista che misura la capacitá delle donne esclusivamente sull’aspetto fisico.
Sono certa che le donne e soprattutto le elettrici del PDL saranno ben felici di mandare a casa e cancellare per sempre questi politici allevati nei corsi di apprendimento di Arcore.

Foto fonte: www.wikipedia.it


affido condiviso

Affido condiviso: bene Spadafora su Ddl Pillon, urge stop in Commissione

Le dichiarazioni del sottosegretario Spadafora sul ddl Pillon vanno prese...

Si chiama ‘affido condiviso’, ma ddl porta Italia indietro di 50 anni

Il disegno di legge del leghista Pillon sul cosiddetto ‘affido...

Leave your comment