Richiami vivi : Cirinna’, lettera UE impone a governo modifica

0 Comment
58 Views

“La commissione europea in una lettera pervenuta il 28 luglio ha comunicato alle autorità italiane che i passi fatti dal Governo sul decreto 91 non sono sufficienti a porre fine alla violazione della direttiva Uccelli in merito alla cattura degli uccelli selvatici a fini di richiamo. Permane quindi la procedura di infrazione contro l’Italia.

Sono certa che il Governo comprenderà l’assoluta necessita , visto che sta rimettendo mano al testo proprio in queste ore, di porre rimedio anche a questo aspetto vietando espressamente il ricorso alle deroghe alle Regioni e, nel modo più fermo e chiaro possibile, la cattura di uccelli selvatici ai fini di richiami vivi”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà.


XVIIILegislatura

XVIIILegislatura

Firmata l'adesione al gruppo dei Senatori del Partito Democratico. Alle 10.30...

Interrogazione parlamentare sul caso di Perugia

Interrogazione a risposta orale Al Ministro dell’interno Premesso che: la...

Leave your comment