NUOVA GIUNTA: meno donne in giunta, Alemanno come Berlusconi non ama le donne che lavorano

0 Comment
226 Views

logo roma capitale

“Mentre aspettiamo di vedere all’opera la nuova giunta di Alemanno, possiamo già fare i complimenti al primo cittadino di Roma per essere riuscito ad abbassare ulteriormente la presenza femminile nella squadra di governo.

Non era facile passare da due delegate a una sola delegata, ma il sindaco ce l’ha fatta.

 

Probabilmente Alemanno, commissariato dal suo stesso partito, ha solo eseguito i compiti del suo capo Berlusconi, non certo il “migliore amico” delle donne che lavorano, come le ultimissime novità giudiziarie dimostrano”.

Lo dichiara Monica Cirinnà, consigliera del Partito Democratico e Presidente della Commissione delle Elette al Comune di Roma.


Occorre da subito unire tutti i fili di chi vuole tessere insieme la rinascita di Roma

Condivido alcune considerazioni svolte ieri da Massimiliano Smeriglio ieri su...

bandiera arcobaleno

LEGGE OMOFOBIA CAMPANIA, CIRINNA’: RISULTATO IMPORTANTE DEL DIALOGO TRA POLITICA E ASSOCIAZIONI

“Il Consiglio regionale della Campania ha approvato oggi, a larga...

Leave your comment