NUOVA GIUNTA: meno donne in giunta, Alemanno come Berlusconi non ama le donne che lavorano

0 Comment
72 Views

logo roma capitale

“Mentre aspettiamo di vedere all’opera la nuova giunta di Alemanno, possiamo già fare i complimenti al primo cittadino di Roma per essere riuscito ad abbassare ulteriormente la presenza femminile nella squadra di governo.

Non era facile passare da due delegate a una sola delegata, ma il sindaco ce l’ha fatta.

 

Probabilmente Alemanno, commissariato dal suo stesso partito, ha solo eseguito i compiti del suo capo Berlusconi, non certo il “migliore amico” delle donne che lavorano, come le ultimissime novità giudiziarie dimostrano”.

Lo dichiara Monica Cirinnà, consigliera del Partito Democratico e Presidente della Commissione delle Elette al Comune di Roma.


DIRITTI: CIRINNA', VEDREMO SE M5S SEGUIRA' SPADAFORA, ORA COORDINAMENTO DELLE DONNE IN PARLAMENTO

“Ho ascoltato le dichiarazioni del sottosegretario Spadafora ad Omnibus, e...

violenza sulle donne

VIOLENZA DONNE, CIRINNÀ: BONAFEDE APPROVI EMENDAMENTO PD SU ATTENUANTI

(9Colonne) Roma, 18 mar - "In un'intervista su Repubblica, oggi,...

Leave your comment