Scoppia la guerra delle botticelle. Cirinnà: “Un referendum e diventeranno taxi”

0 Comment
18 Views

La senatrice PD Cirinnà: è l’unico modo per togliere i cavalli dalla strada. E parte la campagna di boicottaggio con volantini manifestazioni e proteste

Intervista di Annarita Cillis – la Repubblica

Proporre un referendum consultivo per convertire le licenze delle botticelle da mezzi di trasporto trainati da animali a taxi. A questo punta la senatrice del Pd Monica Cirinnà che, per mettere in moto la macchina, ha intenzione di incontrare, nei prossimi giorni, i presidenti delle associazioni per la tutela degli animali. «Questa storia delle botticelle sembra infinita, a questo punto non mi resta che affidarmi alla coscienza dei romani attraverso un referendum per convertire un passaggio della delibera capitolina del 2011». Cirinnà vorrebbe infatti trasformare, attraverso l’istituto giuridico elettorale, un passaggio nel documento comunale.

« Nella delibera c’è scritto “è consentita la conversione della licenza per il trasporto pubblico non di linea con vettura a trazione animale con la licenza per il trasporto pubblico non di linea con vettura a motore (taxi)… io voglio proporre “è obbligatoria la conversione”: questo è secondo me l’unico modo per togliere dalla strada i cavalli dando però un nuovo lavoro ai vetturuni».

Leggi su: http://www.senatoripd.it/doc/8583/scoppia-la-guerra-delle-botticell#sthash.1ejioCkz.dpuf


Roma: Cirinnà, su botticelle M5S bugiardi

M5S aveva promesso l'abolizione delle botticelle e il rispetto per...

Gatti

[caption id="attachment_2219" align="alignright" width="300"] Mimmi mentre scrivevo queste righe[/caption] Oggi,...

Leave your comment