Senato: OdG Circhi

0 Comment
40 Views

orsomotoCare amiche e amici é in votazione in questi minuti al Senato il decreto del Governo di valorizzazione e rilancio dei beni e delle attività culturali. Come sapete dal fondo unico dello spettacolo vengono prelevati anche i finanziamenti destinati ai circhi.
L’ordine del giorno che ho presentato insieme alle colleghe De Petris (Sel ) e Repetti (PdL ) é stato approvato con il parere favorevole del Ministro alla Cultura Brai, che ringrazio. 
Il testo prevede un graduale assottigliamento dei contributi pubblici ai circhi con animali, fino ad una completa estinzione nel 2018, ed é collegato ad uno specifico emendamento riformulato dalla commissione cultura del Senato che chiede siano incentivate le attività dei circhi senza animali .

Si poteva certamente fare di più , ma alle condizioni date, e visto il clima che si respira in Senato, mi ritengo soddisfatta.
In questi pochi mesi in Senato, in tema di diritti degli animali, ho ottenuto, di concerto con molti colleghi, alcuni importanti risultati: la tutela degli animali destinati alla sperimentazione, l’esclusione di cani, gatti e scimmie da queste pratiche orrende, la chiusura degli allevamenti di cani e gatti per la sperimentazione, la tutela delle galline ovaiole.
La strada per l’affermazione dei diritti dei viventi non umani é ancora molto lunga e piena di ostacoli, ma questa sera quando tornerò a casa lo sguardo dei miei animali mi darà nuove energie per continuare a lottare per tutti coloro, umani e non che non hanno voce.


Cirinnà: Da intergruppo proposte concrete su fiscalità per tutela animali

“Il governo non resti sordo alle richieste avanzate dall’intergruppo parlamentare...

Mi aiuti a sistemare questi cagnolini?

Ieri abbiamo trovato dei cagnolini in un fosso.  Per paura...

Leave your comment