SOLIDARIETA’: Gli antiquari per Save the Children

0 Comment
52 Views

Rufini-CirinnàCOMUNICATO STAMPA
 
Venerdì 23, alle ore 17 parteciperà Monica Cirinnà, presidente della Commissione delle Elette in Campidoglio

SOLIDARIETA’: GLI ANTIQUARI PER SAVE THE CHILDREN, DOMANI LA CONSEGNA DELL’ASSEGNO

Al S. Spirito in Sassia (Borgo S. Spirito 1), fino al 25 ottobre 2009

Si terrà, domani, venerdi’ 23 ottobre, alle ore 17.00, a Borgo S. Spirito 1, la consegna dell’assegno di solidarietà a “Save The Children” (www.savethechildren.it), la più grande e importante organizzazione internazionale indipendente per la difesa dei diritti dei bambini. Alla cerimonia interverranno Monica Cirinnà, presidente della Commissione delle Elette in Campidoglio; Paolo Rufini, organizzatore dell’evento “Antiquari nella Roma Rinascimentale” e vicepresidente dell’associaizone “Provarte”; Laura Stanisci, di “Save the Children”.

Nel mondo ogni tre secondi muore un bambino, il 90 per cento per cause prevenibili. Per questo, l’associazione Provarte e i vari galleristi di “Antiquari nella Roma Rinascimentale”, hanno scelto di dare il loro contributo a “Save The Children”. Malgrado il difficile periodo economico, ciò testimonia la sensibilità degli antiquari della mostra-mercato aperta fino al 25 ottobre (ore 11-20), al S. Spirito in Sassia (Borgo S. Spirito 1, www.antiquarinellaromarinascimentale.com).
 
 
L’EVENTO IN PILLOLE
 
Cosa: “Antiquari nella Roma Rinascimentale”, 3000 opere d’arte;
Quando: per 9 giorni, dal 17 al 25 ottobre 2009;
Aperto tutti i giorni, compresi sabato e domenica, dalle ore 11.00-20.00;
Dove: Complesso Monumentale S. Spirito in Sassia, Borgo S. Spirito 1, Roma, per oltre 2000 mq.
Internet: www.antiquarinellaromarinascimentale.com
Infoline: Arte Antica Rufini Tel. 06.6865046 – Ingresso: 12 euro


Chiedo a Salvini: Quando le stelle gialle sui negozi?

Nella sua spasmodica ricerca della sparata quotidiana il ministro Salvini...

Cirinnà: Fatta finalmente giustizia su caso del piccolo Joan. Sindaco Perugia chieda scusa

“La sentenza del Tribunale civile di Perugia mette definitivamente fine...

Leave your comment