Vegolosi.it – Legge per vegetariani e vegani: intervista a Monica Cirinnà

0 Comment
133 Views

Dare diritti anche ai vegetariani e vegani: questo è l’obiettivo del disegno di legge presentato da Monica Cirinnà, senatrice del Pd che Vegolosi.it ha inervistato per capire qualcosa in più su questa proposta. Ecco che cosa ci ha raccontato.

Senatrice Cirinnà, da che dove nasce l’idea di questo ddl?
Sono vegetariana da 25 anni e, data la mia esperienza personale,  ho voluto presentare una legge che permettesse anche a chi sceglie un regime alimentare diverso da quello onnivoro, di poter avere dei diritti nei luoghi pubblici di somministrazione del cibo come le mense delle aziende, quelle delle scuole, delle università etc.

A che punto è la legge? Ci sono speranze che possa essere pubblicata nella Gazzetta Ufficiale?
L’iter, come sappiamo, è molto lungo, soprattutto perché il Governo si trova ogni giorno a dover affrontare mille problemi molto importanti per il nostro paese, come, fra gli altri, quello della riforma della legge elettorale. I tempi sono lunghi ma il primo passo è stato fatto, e anche il fatto di parlarne è fondamentale.

Quali sono state le reazioni dei suoi colleghi e degli elettori che la seguono?
Molto positive. C’è stato un lavoro congiunto con molte associazioni, come la Lav per poter stendere al meglio il testo. Inoltre c’è stato grande entusiasmo anche da parte di chi ha visto in questa legge la nascita di opportunità di lavoro, perché nel Ddl si parla anche di formazione per chi opera nell’ambito della ristorazione.

Si parla anche di mense scolastiche nel testo della legge: il ruolo dell’educazione è importante?

Continua a leggere su Vegolosi.it 

Ascolta l’audio integrale dell’intervista

 


Rassegna stampa Toscana Pride - Pisa

Repubblica Firenze Toscana Pride, in 20mila sfilano a Pisa: "Festeggiare...

violenza sulle donne

Viterbo, Cirinnà (Pd): Membri Casapound odiatori professionisti, scioglierla

(LaPresse) - "Se le notizie di stampa sulla brutale aggressione...

Leave your comment