Campidoglio: ancora una volta si dimenticano i diritti degli animali

0 Comment
140 Views

Negli anni in cui sono stata consigliera comunale a Roma ho avuto il privilegio di essere delegata dei Sindaci Rutelli e Veltroni per la tutela dei diritti degli animali. Sono stati anni di forte impegno, svolto nel confronto e nella collaborazione costante con le associazioni del settore: e abbiamo ottenuto grandi risultati, rendendo Roma una città attenta e all’avanguardia nel rispetto dei cittadini non umani.
Mi dispiace vedere che, negli ultimi anni, le cose siano andate via via peggiorando. E che anche le speranze che qualcuno aveva riposto nell’attenzione di M5S per i diritti degli animali siano state deluse.
In questi giorni l’Assemblea capitolina avrebbe dovuto discutere importanti provvedimenti relativi alle botticelle, e dunque alla protezione dei cavalli che le trainano. Provvedimenti che sono stati inspiegabilmente rinviati.
Sarebbe stata un’importante occasione di discussione, anche per riannodare il filo dei rapporti con le associazioni che si occupano di tutela dei diritti degli animali. Bene ha fatto il capogruppo del PD in Assemblea Capitolina, Giulio Pelonzi, a insistere presentando due mozioni relative proprio all’istituzione di tavoli tecnici finalizzati a consolidare il dialogo con le associazioni nell’impostazione delle politiche per gli animali. Devono essere discusse al più presto.
Il grado di efficienza – e, lasciatemelo dire, di civiltà – di una amministrazione comunale si vede anche dall’attenzione che dedica ai nostri amici non umani.


Il senso delle Primarie. Grazie ad Andrea Orlando

Ringrazio Andrea Orlando, che coglie il senso della mia candidatura...

Leave your comment