Dir. Civili: Cirinnà, confermato modello tedesco e auspicata ampia convergenza

0 Comment
34 Views

“L’assemblea che si è svolta oggi a Bologna sul tema della legge sulle unioni civili è stata molto partecipata ed ha visto l’intervento delle principali associazioni lgbt. Per il Pd erano presenti numerosi parlamentari, il sottosegretario Scalfarotto e il responsabile nazionale Welfare con delega ai diritti Faraone che ha ribadito l’impegno per una legge sul modello tedesco che estenda i diritti del matrimonio alle coppie dello stesso sesso, esclusa l’adozione, ma compresa l’adozione dei figli del partner, come riconosciuto dal Tribunale dei Minori di Roma”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà, relatrice del ddl.

“L’impegno venuto dalla segreteria nazionale del Pd – aggiunge – è molto importante e conferma il buon lavoro fatto dalla commissione Giustizia del Senato per dare al Paese una legge avanzata e in linea con quanto avviene nei principali Paesi europei. Di fronte all’ipotesi di un eventuale decreto del governo in materia, Faraone ha, poi, ribadito che qualora ciò avvenisse i contenuti sarebbero uguali a quelli del testo base Cirinnà”. 
“Si unanimente convenuto – conclude – sull’utilità che si lavori per raggiungere la più ampia convergenza sul testo, anche delle forze di opposizione, poichè sui diritti civili è necessario che il Parlamento si esprima con la più larga maggioranza possibile”.  


Fontana? Non dovrebbe stare al governo.

Il ministro Fontana insiste ad attaccare la legge Mancino, ad...

Far West Italia: preoccupante ondata razzista

Sono profondamente scossa dal moltiplicarsi di episodi di violenza motivati...

Leave your comment