Legge 40: Cirinnà, ok Consulta demolita deriva integralista

0 Comment
32 Views

“Fin da quando è stata scritta la legge 40 risultava un testo ideologico e per questo è stato smontato pezzo dopo pezzo dalla Consulta che ha sempre riconosciuti i diritti dei tanti cittadini che con coraggio hanno deciso di intraprendere una lunga e doloroso percorso giudiziario. Anche quest’ultima pronuncia era scontata e per fortuna ha riposizionato in Europa. Su questo dovrebbero riflettere e fare autocritica tutti coloro che votando quella legge scelsero per il nostro Paese una deriva integralista”. Lo afferma la senatrice del Pd Monica Cirinnà.

“Nonostante le prime dichiarazioni tentennanti della ministra Lorenzin – aggiunge – che sembrerebbe escludere la possibilità di un decreto, sono certa che il premier Renzi vorrà dare un’opportunità di #cambiareverso anche alle tante coppie italiane che fino ad oggi erano costrette a recarsi all’estero per avere un figlio. Questo sì, è un tema da decreto d’urgenza sul quale certamente il Parlamento saprà dare risposte celeri”


XVIIILegislatura

XVIIILegislatura

Firmata l'adesione al gruppo dei Senatori del Partito Democratico. Alle 10.30...

Interrogazione parlamentare sul caso di Perugia

Interrogazione a risposta orale Al Ministro dell’interno Premesso che: la...

Leave your comment