Unioni civili ; Cirinnà:, chi non voleva legge sbagliava di grosso

0 Comment
248 Views

“Nei prossimi giorni il Parlamento licenzierà definitivamente i decreti attuativi sulle unioni civili e anche gli ultimi dettagli della legge saranno pienamente operativi. Intanto in tutta Italia si stanno celebrando centinaia di unioni di tante coppie che da troppo tempo attendevano di veder riconosciuto il proprio amore e di esistere per il loro Paese.
Una nuova Italia che viene raccontata anche dal programma di Raitre “Stato civile – L’amore è uguale per tutti”, la cui prima puntata andata in onda ieri sera ha registrato uno share del 5,2% con oltre 800 mila spettatori. Questo ottimo successo di pubblico dimostra quanto chi ha pensato di opporsi all’approvazione di questa legge sbagliava di grosso, volendo tenere il nostro Paese nell’arretratezza culturale e sociale, oltre che giuridica.
C’è invece un’Italia felice, moderna e solare che, indipendentenete dal proprio orientamento sessuale, guarda ai diritti come a un’opportunità di crescita civile”. 

Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà della commissione Giustizia.


I diritti non sono più sogni

È bellissimo, in giornate dure come queste, assistere a gesti...

Diritti previdenziali ed unioni civili

Anche le Casse professionali riconoscono i diritti previdenziali delle unite...

Leave your comment