Violenza sulle donne: “ Zingaretti assuma convenzione ‘NO MORE’ in suo programma”

0 Comment
19 Views

In Italia il femminicidio a raggiunto livelli spaventosi ed è un vero orrore per una nazione che trae fondamento dai diritti civili universali e di  democrazia.
Oggi le donne in tutto il mondo, proprio nel giorno dedicato a San Valentino, chiederanno di porre fine alla violenza degli uomini contro di loro. Un sopruso che ha raggiunto il triste primato di un miliardo di vittime. Un numero altissimo, che non deve mai essere dimenticato.

Proprio nel giorno in cui milioni di donne grideranno il loro sdegno contro gli abusi e le violenze ho chiesto  al candidato presidente alla regione Lazio Nicola Zingaretti di assumere nel suo programma i punti della convenzione ‘NO MORE’ contro la violenza maschile sulle donne.
La convenzione sostiene al suo primo punto che la violenza maschile sulle donne non è una questione privata ma politica ed è un fenomeno di pericolosità sociale per donne e uomini, bambine e bambini.
Tale violenza non è un fenomeno occasionale ma un’espressione del potere diseguale tra donne e uomini, di cui il femminicidio è l’estrema conseguenza. Ritengo che la politica e le istituzioni debbano farsi pienamente carico di un pesante tributo sociale e culturale che solo nel 2012 ha continuato a mietere vittime tra le donne al ritmo di una ogni due giorni.


Si chiama ‘affido condiviso’, ma ddl porta Italia indietro di 50 anni

Il disegno di legge del leghista Pillon sul cosiddetto ‘affido...

Sale la presenza femminile in parlamento

La buona notizia è che la rappresentanza femminile in parlamento...

Leave your comment