Animali: Cirinnà, Tosi sconcertante, ma Galletti che fa? Smetta di fare lo spettatore

0 Comment
246 Views

lupo“La decisione del sindaco Tosi di autorizzare l’abbattimento dei lupi, specie protetta, sul territorio del suo Comune è sconcertante è molto bene ha fatto il Corpo forestale dello Stato ad intervenire immediatamente. C’è infatti una duplice follia giuridica, oltre che una sostanziale inciviltà, in una simile scelta: in primo luogo uccidere degli animali protetti da una legge dello Stato, in secondo luogo accedere ai fondi europei per il ripopolamento (come avvenuto anche in Trentino per gli orsi) e poi non tutelare, o addirittura sopprimere, gli animali introdotti.

C’è da chiedersi, in tutto questo, il ministro Galletti cosa fa? Sarebbe bene che da silente spettatore divenisse finalmente attore intervenendo con le sue prerogative, non è una sua scelta ma un suo specifico dovere.
Del resto non è un obbligo fare il Ministro dell’Ambiente, ma farlo bene e nel rispetto delle norme imperative lo è eccome! Galletti scelga il comodo silenzio, ma non da ministro, o il doveroso intervento, poiché la protezione degli animali è a pieno titolo un compito del Ministro dell’ ambiente. Lo  dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà


Uccisione cinghiali a Roma: interrogazione parlamentare

Su questa vergognosa vicenda ho depositato questa mattina una interrogazione...

Sui cinghiali soluzioni ci sono ma non vengono adottate

Grave, doloroso e pericoloso quanto accaduto in zona Aurelia. Per...

Leave your comment