Cirinnà – Azuni: ”Bloccata assegnazione spazi Bibli, Archivia e Consulta”

0 Comment
28 Views

Care amiche,

come se non bastasse quanto subito fino ad oggi la Giunta ed il Sindaco danno un altro colpo all’autonomia delle donne di questa città.

Viene disconosciuta, da una “misteriosa” decisione del Segretariato Generale la delibera n. 95 del 2001 che riconosce alla Commissione delle Elette la competenza di indirizzo per l’assegnazione degli spazi comunali della Casa Internazionale delle Donne del Buon Pastore.

 Vi terrò informate a presto

Monica

Commissione delle Elette

Cirinnà – Azuni:”Bloccata assegnazione spazi Bibli, Archivia e Consulta”

“Domani alle ore 18,00 in occasione della riunione dell’Assemblea Capitolina andrà in scena in Aula Giulio Cesare la protesta delle consigliere comunali Monica Cirinnà e Gemma Azuni, rispettivamente presidente e vice-presidente della Commissione delle elette, contro il veto imposto dal Segretario Generale alla delibera di assegnazione degli spazi all’interno della Casa Internazionale delle Donne nel complesso del Buon Pastore.

Sono state di fatto bloccate le assegnazioni degli spazi: alla Consulta dei Consultori, organismo di istituzione comunale già assegnatario di spazi; ad Archivia  Biblioteca e Centro di Documentazione delle donne e alla libreria Bibli.

Dopo le assicurazioni pubbliche dell’ass. Antoniozzi in accordo col Sindaco era stato garantita a Bibli la concessione immediata di nuovi spazi necessari alla prosecuzione dell’attività cessata lo scorso 30 giugno con il licenziamento di ben 12 persone.

L’impegno dell’Amministrazione era quello di una assegnazione rapidissima degli spazi per consentire alla storica libreria di realizzare nel periodo estivo a proprie spese e a fronte di un canone,  lavori di restauro dei locali per poi riprendere l’attività  in autunno.

Chiediamo conto al Sindaco e alla Giunta delle responsabilità politiche per i lunghi tempi amministrativi che hanno portato oggi ad un ulteriore voltafaccia del Campidoglio  che va contro gli interessi delle donne”.

E’ quanto dichiarano la Presidente e la vice-presidente della Commissione delle Elette Monica Cirinnà e Gemma Azuni


Sale la presenza femminile in parlamento

La buona notizia è che la rappresentanza femminile in parlamento...

Orfani femminicidio - Cirinnà: Legge fondamentale, altro passo per diritti umani e civili

“Finalmente l’Aula del Senato si appresta a votare il disegno...

Leave your comment