Cirinnà: Grave pestaggio neonazi a 21enne gay nel silenzio del Campidoglio

0 Comment
378 Views

“L’aggressione omofoba avvenuta alla stazione Tiburtina di Roma ai danni di un ragazzo di 21 anni che tornava dal suo primo giorno di lavoro è che è stato pestato da un gruppo di neonazisti è grave e indica a quali conseguenze porti il lasciare spazio a derive neofasciste. Bene ha fatto Federico a decidere di sporgere denuncia, gli sono accanto e lo incontrerò nei prossimi giorni per potergli dare tutto il sostegno possibile insieme al Circolo Mario Mieli. Ciò che lascia attoniti è il silenzio delle istituzioni capitoline, per niente preoccupate per la sicurezza dei cittadini e incurante dei rigurgiti di violenza fascista che proliferano impuniti nella città Medaglia d’oro della Resistenza”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà.

Leggi su: http://www.senatoripd.it/diritti/cirinna-grave-pestaggio-neonazi-21enne-gay-nel-silenzio-del-campidoglio/


Coronavirus: Raggi inadeguata, ora istituzionalizza delazione

In un mese di emergenza il Comune di Roma e...

casa-internazionale-delle-donne

Casa delle Donne: bene emendamento, speriamo in approvazione. Stupisce entusiasmo Raggi

"Sono molto felice per l'emendamento al Milleproroghe che una volta...

Leave your comment