Femminicidio: Cirinna’, bene decreto, ora subito DDL su Istanbul

0 Comment
118 Views

Presentata richiesta d’urgenza per iter in commissione Giustizia e Affari costituzionali

Dopo l’approvazione  del  decreto  del governo sul femminicidio approvare velocemente  le norme che sono in discussione nelle commissioni al Senato”. Lo  chiede la sen. Monica Cirinnà, prima firmataria di un ordine del giorno sottoscritto  dai  componenti  Pd  della  commissione Giustizia e approvato dall’aula e accolto dal governo.

“Quello  di  oggi – spiega – é un primo passo importante ma non sufficiente per  dare  una  risposta  organica ed articolata al gravissimo fenomeno del femminicidio.  Per  questo  abbiamo  presentato  la richiesta d’urgenza per accelerare  l’iter  nelle  commissioni  1a e 2a dell’Atto Senato n. 724, un disegno  di legge che riconoscendo la gravità del fenomeno del femminicidio nel  nostro  Paese  propone  misure  specifiche  per contrastarlo, risponde integralmente  al dettato della convenzione di Istanbul e alla necessità di dare una risposta globale alle violenze di genere”.
“E’  importante  ora  –  conclude  Cirinnà – che il governo sostenga questa iniziativa  e  proceda   celermente,  avvalendosi  anche  della  Task Force interministeriale  contro  la violenza verso le donne, già istituita presso il  Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  all’elaborazione  del Piano straordinario di cui all’articolo 5, garantendo  il  pieno  coinvolgimento delle associazioni di donne impegnate nella  lotta  contro  la  violenza  e dei centri antiviolenza, e a riferire periodicamente al Parlamento circa lo stato di avanzamento del processo di elaborazione del Piano medesimo”.


violenza sulle donne

Viterbo, Cirinnà (Pd): Membri Casapound odiatori professionisti, scioglierla

(LaPresse) - "Se le notizie di stampa sulla brutale aggressione...

Incontro con le associazioni a Piazza Monte Citorio

Ddl Pillon, Cirinnà: M5S inaffidabile ed estraneo a diritti, testo è ancora lì Roma

 9 apr. (LaPresse) - "Tra pochi minuti avrà inizio in...

Leave your comment