Fiumicino – Cirinnà: una svastica non fermerà il buon governo

0 Comment
245 Views

L’azione nazifascista avvenuta nella notte contro il comitato Montino a Fiumicino è un atto disperato di chi non ha argomenti di fronte a una buona amministrazione vicina ai cittadini e al territorio. L’unità del centrosinistra fa paura perché produce risultati, come è avvenuto in questi 5 anni in tutto il Comune di Fiumicino. Questo fa paura a chi conosce solo le parole della rabbia e della violenza. 
Come ricorda il prof. Cotticelli, in questi ultimi tempi abbiamo assistito in tutta Italia a pericolosi rigurgiti squadristi, dall’assalto in Veneto del Fronte skinhead all’assemblea di un’associazione di volontariato, alla terribile vicenda di Macerata, dalla sfilata in stile militare in ricordo di Acca Larenzia alle intimidazioni contro famiglie di stranieri assegnatarie di case popolari. Io stessa sono stata vittima di un’irruzione fascista a Gaeta durante un incontro sulla legge sulle unioni civili. 
Fatti che denotano che i fascismi non sono morti e sepolti, ma non sarà una svastica a farci paura e a fermare il buon governo.


Ancora omofobia, ancora rigurgiti fascisti

Questa mattina, per l’ennesima volta in pochi mesi, Roma si...

Per la Sardegna Massimo Zedda

Domenica, le elettrici e gli elettori sardi sono chiamati ad...

Leave your comment