Gay: Cirinnà, adozione è un atto di civiltà ma Gasparri non capisce

0 Comment
213 Views

Bene intervista ministra Boschi a Famiglia cristiana per spiegare importanza anche di questa riforma

“Dare una risposta chiara alle famiglie affettive sul tema delle adozioni è un atto di civiltà e, soprattutto, di grande amore, in particolar modo nei confronti dei bambini. E’ chiaro infatti a tutti, tranne che a Gasparri, che se non interviene una legge specifica possono continuare a verificarsi episodi in cui, in caso di morte del genitore biologico, il bambino si troverebbe nella condizione di essere adottabile. E quindi essere strappato ai propri affetti e al suo ambito familiare”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà, relatrice del provvedimento.

“Bene ha fatto – aggiunge – la ministra Boschi a sottolineare l’importanza dell’approvazione anche di questa riforma. E bene ha fatto a dichiararlo in un’intervista a Famiglia cristiana perchè gran parte del mondo cattolico non è affatto contraria a fissare delle regole certe nell’interesse della famiglia, come dimostra il proficuo dialogo avviato, senza ideologie e preclusioni “.


Tragedia di Caivano

A Caivano un uomo ha speronato la sorella Maria Paola,...

Un altro caso "isolato". Cronaca dell'ennesima aggressione omofoba

L'ennesima storia di omofobia. L'ennesimo "caso isolato", come lo chiamerebbero...

Leave your comment