Inchiesta Bus:”No rimpasto, Sindaco in aula lunedì o dimissioni”

0 Comment
81 Views

Quanto emerge dall’inchiesta sulla maxitangente per fornitura dei 45 bus della Breda Menarini al comune di Roma è inquietante. Dagli interrogatori e dalle dichiarazioni viene coinvolta direttamente la segreteria del Sindaco come destinataria del denaro. Gli scandali che toccano la persona del Sindaco si susseguono ad un ritmo impressionante.

L’Assemblea Capitolina già convocata per lunedì su delibere urbanistiche inutili e dannose per il territorio romano sospenda l’esame di questi provvedimenti e il Sindaco venga a riferire in aula sull’accaduto e sull’esistenza della presunta ‘lobby Roma’.
Tutto ciò prima di avviare l’ennesimo rimpasto di giunta, altrimenti e meglio che rimetta subito il mandato e si dia inizio ad una pulizia generale e ad una stagione di governo improntata alla trasparenza.


Ancora omofobia, ancora rigurgiti fascisti

Questa mattina, per l’ennesima volta in pochi mesi, Roma si...

Muratella: Cirinnà, canile nel degrado completo, Raggi batta un colpo

"Il certificato degrado del canile della Muratella indica tutta l'incapacità...

Leave your comment