Migranti: sgombero Baobab atto crudele di Salvini e Raggi

0 Comment
773 Views

Lo sgombero del campo di accoglienza del Baobab ordinato dal ministro Salvini con la compiacenza della sindaca Raggi è un atto crudele, incivile e inumano. E’ un attacco al diritto degli ultimi ad esistere e sopravvivere che, dietro una malintesa legalità, distrugge la vita di 100 persone, tra le quali anche vari italiani, che vengono condannate alla disperazione.

Il Baobab è stata fino ad ora un’esperienza autonoma di assistenza e autonoma, cresciuta senza alcuna sovvenzione pubblica, che ha dato un minimo di vita dignitosa, se così si può chiamare, a chi ha perso tutto. Che questa realtà venga spazzata via dalle ruspe di Salvini con la complicità della sindaca è una vergogna per la città e per il Paese.

La difesa dei diritti e della legalità devono andare di pari passo e non è accettabile che, per cinica propaganda politica, si possa calpestare impunemente l’esistenza di donne e uomini in difficoltà. E che tutto questo venga promosso da chi sta annientando lo Sprar e ha reso sempre più difficile costruire politiche di accoglienza è ancora più ipocrita e scandaloso.

 

Foto: https://baobabexperience.org/2018/11/13/sgomero-baobab-experience-post-in-aggiornamento/


Senatori Pd a Salvini: Basta chiacchiere, proceda allo sgombero di Casapound

“Dopo l’approvazione da parte dell’Assemblea capitolina della mozione per lo...

Senatori PD a Castelnuovo di Porto

Migranti: Senatori Pd, a Castelnuovo gravi violazioni dignità

 (ANSA) - ROMA, 23 GEN - "Siamo andati al Cara...

Leave your comment