Pari opportunità:”Su donne Alemanno affetto da amnesia”

0 Comment
38 Views

Le dichiarazioni  di Alemanno sulle pari opportunità sono  sorprendenti. Evidentemente il Sindaco è affetto da amnesie. Dopo cinque  rimpasti di giunta oggi   rivendica  di aver raggiunto l’obiettivo di aver portato   nella sua compagine 5 donne assessore  su 12 membri. Omette però di ricordare che per il TAR la Giunta Capitolina ha operato illegittimamente per quattro anni.  E che per ben tre volte dopo altrettante condanne del TAR è stato costretto  a togliere uomini dalla sua giunta per rimpiazzarli con donne.

Alemanno ha ripetutamente violato lo statuto comunale e marginalizzato la presenza delle donne nella sua giunta e nell’Amministrazione Capitolina, peraltro non ha conferito  una delega di livello assessorile alle Pari opportunità  e ha tagliato i fondi  alle iniziative di sostegno alle donne. Infine tengo a ricordare che le assessore in carica hanno operato per brevi periodi e pur nel rispetto delle loro attività non posso non evidenziare la debolezza della loro azione politica.


affido condiviso

Affido condiviso: bene Spadafora su Ddl Pillon, urge stop in Commissione

Le dichiarazioni del sottosegretario Spadafora sul ddl Pillon vanno prese...

Si chiama ‘affido condiviso’, ma ddl porta Italia indietro di 50 anni

Il disegno di legge del leghista Pillon sul cosiddetto ‘affido...

Leave your comment