Precisazione su ipotesi di nomina a garante per i diritti degli animali a Roma

0 Comment
23 Views

Leggo una risposta su fb della assessora Marino in tema di garante dei diritti degli animali. Vorrei chiarire all’assessora che io non mi sono proposta a nulla, non è nel mio stile auto candidarmi , è il sindaco  che mi ritiene in grado di ricoprire quel ruolo, come ha dichiarato nell’incontro di martedì scorso. 

Ci vuol poco a comprendere che  Estella Marino non accetta la mia nomina a Garante dei Diritti degli Animali , dissentendo quindi dal Sindaco, sostenendo che per questo ruolo vuole una figura “tecnica”.  Se il Sindaco vorrà comunque nominarmi, Lei  accetterà solo che io sia consulente del Sindaco. 

Vorrei che fosse ben chiaro che non ho mai chiesto e tuttora non chiedo un incarico per me ma per tentare di salvare quel poco che resta del mondo degli animali a Roma, prima che si torni definitivamente indietro di 20 anni, come ormai evidente a tutti, anche alla luce dell’ultima delibera di giunta sul riordino delle strutture comunali che ospitano animali.  Su tale delibera non mi è stato detto nulla, come nulla mi è stato comunicato sull’ipotesi di modifica del regolamento comunale, per non parlare poi delle botticelle….

Mi risulta che in queste ore  lo staff dell’assessora stia raccogliendo curricula per fornire al Sindaco il nome di un tecnico. Martedì scorso ho lasciato il sindaco con una stretta di mano, aspetto comunque una sua comunicazione.


Roma: Cirinnà, su botticelle M5S bugiardi

M5S aveva promesso l'abolizione delle botticelle e il rispetto per...

Gatti

[caption id="attachment_2219" align="alignright" width="300"] Mimmi mentre scrivevo queste righe[/caption] Oggi,...

Leave your comment