Rifugiati, sen. Cirinnà (pd): instabilità mondiale non si combatte con respingimenti

0 Comment
155 Views

“I continui flussi migratori verso il nostro Paese e l’isolamento cui è stata relegata l’Italia in ambito europeo ci hanno spinto a costruire un modello mentale avverso nei confronti di quei cittadini che sbarcano sulle nostre coste in cerca di un rifugio per fuggire da guerre e conflitti di ogni genere. Oggi è l’occasione per guardare in fondo alla nostra coscienza e comprendere che l’instabilità mondiale non si combatte con i respingimenti, ma con politiche di più ampio raggio volte a rendere i nostri vicini dei Paesi vivibili e socialmente democratici”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà, parlando in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato che si celebra oggi.


Famiglie Arcobaleno - Cirinnà: No ad uso distorto dell'istituzione comunale da parte di M5S

Il 25 novembre sia giornata unitaria a vantaggio di tutte...

Centocelle non ha paura - Interrogazione parlamentare

Questa sera le cittadine e i cittadini di Centocelle -...

Leave your comment