Rifugiati, sen. Cirinnà (pd): instabilità mondiale non si combatte con respingimenti

0 Comment
15 Views

“I continui flussi migratori verso il nostro Paese e l’isolamento cui è stata relegata l’Italia in ambito europeo ci hanno spinto a costruire un modello mentale avverso nei confronti di quei cittadini che sbarcano sulle nostre coste in cerca di un rifugio per fuggire da guerre e conflitti di ogni genere. Oggi è l’occasione per guardare in fondo alla nostra coscienza e comprendere che l’instabilità mondiale non si combatte con i respingimenti, ma con politiche di più ampio raggio volte a rendere i nostri vicini dei Paesi vivibili e socialmente democratici”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà, parlando in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato che si celebra oggi.


Fontana? Non dovrebbe stare al governo.

Il ministro Fontana insiste ad attaccare la legge Mancino, ad...

Far West Italia: preoccupante ondata razzista

Sono profondamente scossa dal moltiplicarsi di episodi di violenza motivati...

Leave your comment