Sentenza a Bologna: passo avanti per i diritti dei bambini arcobaleno.

0 Comment
110 Views

Pochi giorni fa, il Tribunale per i minorenni di Bologna ha preso una decisione molto importante per tante bambine e tanti bambini delle famiglie arcobaleno.

Ha stabilito che, nei casi di adozione in casi particolari (la cd. stepchild adoption) in una stessa famiglia, i bambini non sono soltanto figli di chi li ha adottati, ma anche fratelli tra loro.

Ho detto tante volte, e lo ripeto anche oggi, che l’adozione in casi particolari è solo una soluzione provvisoria: la piena tutela delle famiglie arcobaleno, e la piena eguaglianza dei bambini, ci sarà solo quando i genitori potranno riconoscere i figli fin dalla nascita e quando, cioè, le mamme e i papà non biologici non saranno più costretti ad…adottare i loro stessi figli.

Tuttavia, la decisione del Presidente Spadaro, che conferma la sua grande attenzione a questi temi e la sua grande passione per l’uguaglianza, è importantissima e mi rende felice, perché riempie un vuoto di tutela molto doloroso per le famiglie arcobaleno.

Decisioni come questa ricordano alla politica che il paese è andato molto avanti, e che non possiamo ostinarci a “decidere di non decidere”: siamo chiamati a prenderci la nostra responsabilità e a dare protezione alle bambine e ai bambini delle famiglie arcobaleno.

Per quel che mi riguarda, l’impegno continua.

👉🏻 Qui trovate la decisione, con un commento: http://www.articolo29.it/2020/bologna-svolta-storica-verso-gli-effetti-pieni-delladozione-casi-particolari/

👉🏻 Qui la notizia: https://www.gaypost.it/bologna-tribunale-stepchild-adoption-fratelli


Gay, Cirinnà: da Papa Francesco parole rivoluzionarie

Roma, 21 ott. (askanews) - "In un documentario proiettato alla...

Piazze arcobaleno per il ddl Zan

Oggi pomeriggio l’Italia si tinge di nuovo dei colori dell’arcobaleno....

Leave your comment