Unioni civili: Cirinnà, da Tar Lazio decisione rivoluzionaria

0 Comment
27 Views

tar-300x187“La decisione del Tar del Lazio sulla trascrizione dei matrimoni gay stipulati all’estero è rivoluzionaria tanto quanto è corretta e ribadisce quanto da più parti da tempo si sosteneva: l’impossibilità giuridica dei prefetti di annullare una trascrizione nei registri dello stato civile, poichè non ne hanno l’autorità che è invece di competenza della magistratura ordinaria.
Bene hanno fatto, quindi, i sindaci che hanno proseguito con coraggio su questa strada. Male ha fatto il ministro dell’interno a coinvolgere i prefetti di tutta Italia in una battaglia giuridica che va, tra l’altro, contro il riconoscimento di diritti. Il Paese è evidentemente più avanti di alcuni loro politici. Per questo è necessario approvare una legge che regolamenti con chiarezza ciò che nel resto d’Europa è già da tempo vigente”. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinnà 


Due anni dalla pubblicazione della legge sulle Unioni Civili

Due anni fa la pubblicazione della legge sulle unioni civili:...

Sindaco di Sorrento nega chiostro per le unioni civili

Quel che è avvenuto a Sorrento costituisce una grave violazione...

Leave your comment