Cirinnà: Da intergruppo proposte concrete su fiscalità per tutela animali

0 Comment
99 Views

“Il governo non resti sordo alle richieste avanzate dall’intergruppo parlamentare per i diritti degli animali e inserisca in manovra misure attese da tante famiglie e cittadini”. E’ quanto sollecita la senatrice del Pd Monica Cirinnà che fa parte del gruppo composto da deputati e senatori di tutte le forze politiche impegnati in Parlamento per sostenere la tutela degli animali.

“Abbiamo avanzato una serie di proposte emendative da inserire nella manovra finanziaria che puntano a sostenere i cittadini che hanno animali in famiglia attraverso alcune riduzioni fiscali, come quella dell’Iva al 10% su cibi e medicine, oltre all’innalzamento a 1060 euro della soglia di detraibilità sulle spese veterinarie e all’esenzione totale dall’Iva per le sterilizzazioni anche per gli animali presenti nei canili e nei gattili”.

“Occorre un cambiamento di approccio culturale ed etico – conclude Cirinnà – per cui gli animali non devono più essere considerati oggetti, o peggio beni di lusso, e per questo vanno sostenuti i moltissimi cittadini e le tante associazioni che si prendono cura dei tanti compagni di vita di milioni di italiani”.


Cirinnà, Astorre: Condono M5S-Lega per i balneari, premiato “lungomuro” di Ostia

“Sulle concessioni balneari il M5s prepara un condono tombale, in...

Bene Fiumicino su vittime donne e gay

“Con il Progetto Memoria Fiumicino si conferma un Comune attento...

Leave your comment