Non si deve dimenticare chi è in difficoltà

0 Comment
113 Views

Queste sono le mura di San Lorenzo, a pochi passi dall’Università. Da mesi ormai, come molti altri luoghi di Roma (penso agli accampamenti sulla tangenziale) sono l’ultimo rifugio di persone ricacciate ai margini a causa dell’assenza di un sistema di accoglienza efficace, capace di tenere assieme legalità e rispetto per la dignità delle persone. Un corto circuito dovuto a politiche sbagliate a livello nazionale, come la cancellazione della protezione umanitaria e del sistema Sprar, mancanze che devono essere superate presto e con coraggio; ma dovute anche all’assenza di visione e buona volontà del Comune, incapace di mettere a sistema le iniziative del terzo settore e il recupero del patrimonio pubblico a fini di accoglienza. Non si può soltanto sgomberare, per poi dimenticare chi è rimasto per strada.


Il senso delle Primarie. Grazie ad Andrea Orlando

Ringrazio Andrea Orlando, che coglie il senso della mia candidatura...

Leave your comment