Ricorso Quote Rosa. Cirinnà – Azuni :”Dopo OK da Consiglio di Stato Alemanno prenda esempio da Monti”

0 Comment
237 Views

“Nessuna sospensione dell’ ordinanza emessa dal Tar del Lazio sulle cosiddette quote rosa nella giunta capitolina. Anche il Consiglio di Stato ha così confermato la fondatezza del nostro ricorso e quindi con sempre maggior speranza e fiducia attendiamo l’udienza di merito fissata al TAR per il 25 gennaio.

E’ incomprensibile, anche alla luce di questo nuovo pronunciamento la caparbietà con la quale il Sindaco Alemanno continui a sostenere che sia equilibrata la presenza di due sole donne su dodici assessori. A tal proposito invitiamo il Sindaco a prendere esempio dal Presidente del Consiglio  Monti  che su 12 ministri con portafoglio ha nominato 3 donne con incarichi primari: interno, giustizia e politiche sociali.

Ci appelliamo alle donne del centrodestra , fino ad oggi troppo silenziose, affinché convincano il Sindaco che quella della rappresentanza di genere non è una battaglia di parte ma una giusta rivendicazione di tutte le cittadine italiane. Il deficit di rappresentanza porta con se l’inevitabile deficit di democrazia.”

E’ quanto dichiarano la Presidente e la vice-presidente della commissione delle Elette Monica Cirinnà e Gemma Azuni.


Ru486: Giunta Cirio non desiste da politiche oscurantiste

Neanche le linee guida sull'aborto farmacologico, emanate a luglio dal...

Tragedia di Caivano

A Caivano un uomo ha speronato la sorella Maria Paola,...

Leave your comment