Svendita ACEA: la protesta del PD e di Monica Cirinnà

0 Comment
30 Views

Svendita ACEA: la protesta di Monica Cirinnà e del PDNon mi era mai successo! Davvero in 19 anni di consiglio comunale mai avevo assistito a così tante violazioni del regolamento! E quindi “a mali estremi, estremi rimedi “.

Pur di bloccare l’ennesimo  “emendamento  truffa” della maggioranza volto a far decadere migliaia di nostri sub-emendamenti, con il capogruppo Marroni e gli altri colleghi del gruppo del Pd  siamo stati costretti, dall’ennesima forzatura della maggioranza di destra, ad occupare la presidenza dell’aula Giulio Cesare. Vista la persistente volontà del Presidente di mettere in votazione l’atto truffaldino abbiamo scelto il gesto più eclatante per ottenere la sospensione dei lavori e  per poter spiegare le nostre ragioni.

Per questo abbiamo stabilito insieme al gruppo la mia “scalata” alla statua. Vi racconto queste cose con rammarico, conoscete il mio rispetto per le istituzioni, ma non sono pentita perché penso profondamente che per i propri valori ci si debba mettere in gioco in prima persona.

Per me l’acqua pubblica, e quindi la battaglia contro la vendita di ACEA, è un diritto di tutti i cittadini romani di cui questo Sindaco non può disporre per il suo tornaconto politico ed elettorale.

 

Rassegna Stampa:

Corriere.it – Roma: Acea, passa la linea Pdl Caos in aula Giulio Cesare

Omniroma-ACEA, MICCOLI (PD): “CONTINUANO IMBROGLI, SOLIDARIETÀ A CIRINNÀ” (OMNIROMA)

Protesta svendita ACEA: lettera solidarità Associazione A Sud


Vicenda dello Stadio della Roma

INTERROGAZIONE ORALE CON CARATTERE D'URGENZA AI SENSI DELL'ARTICOLO 151 DEL...

Leave your comment