Without Borders Film Festival. Proiezione di: “Buddha Colapsed Out of Shame”

0 Comment
184 Views
Sarà proiettato martedi 15 gennaio, alla Casa del Cinema di Roma, “Buddha Colapsed Out of Shame”, Premio Speciale della Giuria all’ International Film Festival di San Sebastian 2007. Un’occasione per rivedere un film del quale si è parlato moltissimo, e per la giovane età della sua realizzatrice, l’iraniana Hana Makhmalbaf, all’epoca di diciotto anni, e per la trama: il viaggio di un giorno di una bambina afghana, alla ricerca della scuola, si trasfigura in un viaggio nella tormentata vita dell’Afghanistan, circolo vizioso di violenze n cui tutti sono bloccati, adulti e bambini. 

 

La proiezione, promossa dalla Commissione delle Elette di Roma Capitale e dal Without Borders Film Festival, sarà seguita da una tavola rotonda “Tutte a scuola” con la partecipazione tra gli altri di Imam Sabbah e Monica Cirinnà. 
L’intervista che pubblichiamo, realizzata da Kishore Budha, direttore di Wide Screen, risale all’uscita della pellicola nelle sale. La regista Hana Makhmalbaf ci guida dentro il film, parla di sè e di cosa significa essere una giovane autrice tra Iran e Afghanistan, e chiamarsi Makhmalbaf…

Fonte: www.womeninthecity.it

 


Maternità surrogata, proviamo a discuterne?

Non è più il caso di indugiare su posizioni solo...

Un 8 Marzo diverso

Un 8 marzo diverso. Senza piazze, senza abbracci. Proprio per...

Leave your comment