Divieto manifestazioni. Cirinnà: “ Atto Sindaco inutile e illegale il 5 novembre PD in piazza”

0 Comment
27 Views

pd manifestazione roma“Il Sindaco non può con un atto d’imperio cancellare i diritti costituzionali e prendere a pretesto i disordini causati da gruppi organizzati e ben identificati per limitare il dissenso espresso pacificamente.

L’ordinanza firmata dal sindaco Alemanno è pertanto sbagliata e demagogica perché limita ‘erga omnes’ la libertà di manifestare.

La Fiom non è una organizzazione di pericolosi estremisti ma un sindacato serio con una lunga storia che ha sempre marciato pacificamente proteggendo le proprie manifestazioni  con un serissimo servizio d’ordine e riducendo sempre  i disagi dei cittadini al minimo.

Non è sufficiente che il Sindaco si difenda dicendo che vieterà anche una processione: gli ricordo che da mesi il PD ha dato appuntamento a tutti gli italiani indignati contro il governo Berlusconi per il 5 Novembre e certamente non ci fermerà il suo ennesimo atto inutile e illegale.

Il Sindaco ritiri una ordinanza insensata che colpisce indistintamente tutti i democratici che hanno contribuito a far crescere dal dopoguerra ad oggi  i diritti civili e sociali nel nostro paese”.

E’ quanto dichiarato dalla consigliera del PD Monica Cirinnà Presidente della commissione delle Elette

 


Vicenda dello Stadio della Roma

INTERROGAZIONE ORALE CON CARATTERE D'URGENZA AI SENSI DELL'ARTICOLO 151 DEL...

Leave your comment